La nostra storia

La società è stata costituita a ottobre 2004 dal Sig. Buffa Giuseppe e dal Sig. Buffa Antonino che hanno lavorato nell'azienda paterna, attiva in settore analogo.
Seppure di giovane età, grazie al precoce inserimento nell'azienda Familiare, hanno potuto maturare un'approfondita conoscenza delle tecniche di lavorazione dei funghi, nonché delle problematiche gestionali, amministrative e commerciali di una siffatta attività imprenditoriale.
funghi per risotto

L'azienda

La società è diretta da entrambi i soci che sovrintendono alla conduzione amministrativa e commerciale dell' azienda, collaborati da circa 20 impiegati. Inoltre, curano direttamente il reparto di produzione, lavorazione e trasformazione del prodotto.
funghi porcini extra

Nel 1977...

Come prima accennato, i Soci hanno acquisito una valida esperienza lavorativa e di marketing nel settore, iniziando a lavorare nell'azienda paterna, nata nel 1977 e presto affermatasi tra le principali fungaie isolane. Quest'ultima iniziò l'attività aprendo una struttura produttiva a Carini (PA), dedicata alla coltivazione del prataiolo e alla realizzazione di composto. La produzione era però limitata ai periodi più freschi dell'anno, atteso che le stanze di produzione non erano adeguatamente climatizzate. Ben presto, visti i positivi risultati raggiunti, l'azienda cercò nel territorio siciliano un habitat naturale, che consentisse di estendere la coltivazione del prataiolo all'intero anno.Nel 1980, ebbe finalmente la possibilità di fruire di una galleria ferroviaria dismessa, nella zona di Filaga - frazione di Prizzi (ex linea ferrata costruita durante il fascismo per collegare Palermo con l'entroterra siciliano). Fu iniziata una produzione di prova, dotando la galleria d'impianto elettrico e d'impianto di aerazione (aria calda o aria esterna di ventilazione), e costruì alcuni piccoli locali, comprendenti anche celle frigorifere per la migliore conservazione del prodotto appena raccolto.Nacque così “L’Azienda Agricola Funghi del Monte Mola di Rosario Buffa". (Attesi i favorevoli risultati produttivi raggiunti), nel 1987 l'azienda si è poi ampliata, acquisendo altre gallerie dismesse nei comuni di S. Stefano di Quisquina (AG) e di Palazzo Adriano (P A), distanti appena l0 Km da Prizzi, riuscendo ad avere un ciclo continuo di coltivazione esteso anche al periodo estivo. Per ragioni d'opportunità (contenimento dei costi di trasporto), ci si attrezzò anche per la produzione del composto.
Share by: